La pensione non ti fà paura quando saprai come essere sempre utile.
Personal Trainer Informatico
Share

Il Blog è il lavoro del futuro perché lo puoi svolgere in tutti luoghi che vuoi scrivendo articoli per le società che lo  richiedono.

Introduzione il lavoro del futuro lo si può svolgere con un qualunque strumento informatico come un tablet , smatphone oppure personal computer puoi usarlo dove si vuole e dove è presente una connessione di rete wifi attiva per scrivere.

Educhiamo i giovani e gli anziani a imparare e usare questa tecnologia come una passione.

 Questo è un ottimo lavoro per i giovani e per la vita di un pensionato che rimanga mentalmente sempre attivo aiutando il comune dove abita.

Essere giornalisti informatici è diventato molto più semplice di tanti anni fa dove si scriveva su un foglio con la macchina da scrivere, che per pubblicarlo dovevi essere un giornalista.

Scrivere informazioni sui social network è diventato molto più veloce del passato.

La media di ore di persone che scrive in rete sui social network con un smart phone,tablet e personal computer è di 4 ore al giorno.

Invece per chi fa un lavoro di ufficio con il computer, dalle 8 alle 14 ore al giorno davanti a uno di questi sistemi informatici.

Questi sono dati reali che io vivo quotidianamente tra lavoro e hobby per la scrittura sui Blog.

Il Blogger è diventato e diventerà ancora di più nel futuro una professione perché molte aziende si stanno attrezzando per del lavoro con i sistemi di video comunicazione chiamata Webinar e in uffici mobili chiamati Coworking.

Il Blogger può lavorare da casa avendo un suo ufficio usando un semplice personal computer e un rete per la connessione dei dati.

Lo stesso chi scrive per una azienda articoli di promozione di prodotti può viaggiare in tante città sedersi in un ufficio mobile Coworking scrivere e scambiare informazioni con altri colleghi di altre aziende.

La professione del blogger sarà il futuro lavoro per i giovani perché diventa un servizio flessibile e dinamico scrivendo articoli di informazione, di istruzione e di insegnamento con per oppure per un Blog societario.

La nuova tecnologia informatica deve sfruttata in modo da essere usata da parte di tutti.

Ogni giovane lavoratore può promuovere, sviluppare e insegnare dei progetti di idee nati per migliorare il lavoro degli impiegati, docenti e manager venditori di servizi.

Quello che manca nelle scuole è la vera istruzione informatica come una educazione al utilizzo della comunicazione in rete.Educazione Informatica

La Educazione Informatica è quella materia che insegna e regola un uso corretto tra i giovani della comunicazione multimediale.

Nelle scuole si usano poche ore per una vera istruzione informatica partendo dalle scuole primarie e secondarie. Io lo vedo nella scuola dei miei figli che si passa più tempo per materie come la pittura o per la scienza.

I programmi delle scuole devono essere migliorati per non rimanere indietro con le materie del futuro.

Come esiste nelle scuole secondarie la materia chiamata Educazione Civica deve essere introdotta la materia che parla della Educazione Informatica.

Questa deve essere una materia a parte non inserita nella materia Educazione Tecnica.

L’educazione tecnica è una materia vasta che metterà sempre in secondo piano l’educazione informatica a favore di altri argomenti scientifici come la chimica e la scienza.

Un giovane se poi no studierà da chimico con il proseguimento degli studi cosa agli servirà studiare questa materia alle medie.

Invece nel mondo di adesso imparare a usare bene per comunicare in modo corretto un sistema informatico e tecnologico è più importante per i futuro dei giovani e del loro lavoro da grandi.

La comunicazione dei giovani dei giovani suoi social network è sempre senza senso, dicono io scrivo perché non so cosa fare.

Ma se i giovani utilizzerebbero la voglia di scrivere un articolo informativo per un proprio Blog possono essere d’aiuto ad un amico, una scuola o una società di volontariato.

Noi scrittori di news con un blog possiamo insegnare alle nuove generazione che il vero lavoro del futuro sarà quello di chi scrive articoli in rete.

Lo stesso questo discorso lo si può promuovere alle associazioni no-profit per reclutare persone che sono in pensione a scrivere articoli per insegnare un lavoro a un giovane.

Il pensionato riceverebbe in cambio la possibilità di essere utile ancora per la società e comunità dove abita per un buono per il supermercato e un guadagno extra vaucher per arrotondare la propria pensione.

Questa potrebbe essere una buona idea per le onlus italiane aiutare la popolazione in difficoltà reclutando le persone che sono i disoccupati o gli anziani in pensione.

Il lavoro o per hobby scrivere un blog è un servizio di comunicazione molto diffuso in questo periodo.

Ma quante persone scrivono un articolo per hobby nel presente e un lavoro per il futuro?
Molte poche , io considero la passione per la scrittura in un Blog come un messaggio che serve a qualcuno per imparare l’arte della scrittura.
Io di successi come scrittore di posto per il My Blog Vision non ne ottengo ma lo stesso il servizio lo tengo vivo scrivendo nuovi articoli.

Sbagliando si impara.

Ma la mia considerazione principale è io lavoro come supporto tecnico e facility manager per una società e curo il mio tempo libero con l un hobby per la scrittura dei Blog.

Quando andrò in pensione sarà l’inverso faccio hobby nel tempo pieno e nel tempo libero lavoro come servizio di scrittura dei Blog per società che forniscono notizie.

Non vi pare una buona idea per accompagnare un basso reddito della pensione?
Quindi il Blogger non è un lavoro per il presente ma del futuro da svolgere dove si vuole.
Riccardo Esposito che per fare il Blogger di professione come Freelancer devi essere improprio e devi fare sopratutto quel mestiere perché il tempo per dedicare hai clienti lavorando come dipendente non c’è n’è.

Il cliente per fornirti un servizio con un articolo vuole avere anche un contatto diretto con la persona.
Questo lo si potrà fare solo quando sei in pensione oppure sei un disoccupato per rimanere sempre attivo ti imbocchi le maniche è inizi a imparare a fare il Personal Branding e Blogger.

Cosa ne pensate di questa idea’La mia conclusione alle persone che vogliono fare il Blogger è quella di avere pazienza quando fai un Blog se ancora nessuno non ti contatta vuol dire che nei tuoi racconti manca ancora qualcosa.

Chiedi alle persone quali sono i tuoi sbagli , migliora gli articoli e aspetta che quando arriva il successo non avrai più tempo nel pensare come mai nessuno mi legge.

Questo te lo dice una persona che ancora non arrivato al successo quindi sono nelle condizioni delle persone che si chiedono “QUELLO CHE SCRIVO INTERESSA A QUALCUNO?”

Se il vostro è un SI rileggete l’articolo è commentatelo dando un vostro parere.

Se il vostro parere è un NO scrivetemi lo stesso cosa non condividete.

Scritto da PasqualeC

 

Print Friendly, PDF & Email
Personal Trainer Informatico
Share